S

iamo cinque Assistenti Sociali, Denise, Ilenia, Katia, Michela e Stefania; ci siamo conosciute tra i banchi dell’Università e, a distanza di tempo, siamo ancora qui a tifare per la nostra professione.

Unite dalla passione, derivata dalla nostra attenzione e sensibilità, abbiamo sempre sentito nostra la bellezza dell’esperienza reciproca dell’incontro con l’Altro.

La nostra professione trae sostanza e valore nell’accoglienza individuale e nella relazione di aiuto ma non può esaurirsi con questa funzione perché crediamo che la “BUONA AZIONE” del professionista sia quella di far diventare la relazione un ponte affinché l’Altro possa riscoprire le proprie competenze e responsabilità, assumendosi l’impegno di andare oltre.

Nel nostro lavoro non si può improvvisare e per questo motivo che ci sentiamo in dovere di formarci continuamente e di mettere in discussione le nostre conoscenze, aprendo la mente a nuove idee e stimoli per potenziare il nostro SAPERE, SAPER FARE, SAPER ESSERE e SAPER DIVENIRE.

Siamo figlie della tecnologia e, in un’era in cui tutto è a portata di un click, abbiamo immaginato di poter condividere momenti di riflessione e di confronto su differenti tematiche attraverso un Blog dedicato al mondo del SERVIZIO SOCIALE.

AssistenteSocialeConTe.it è una realtà innovativa nata dalla voglia e dall’ambizione di creare uno spazio di ascolto e di informazione alla portata di persone, famiglie e gruppi.

La nostra MISSION è quella di mettere a disposizione le nostre competenze ed esperienze, acquisite fino ad oggi, per contribuire professionalmente nell’individuazione di risposte a problematiche complesse.

Insieme faremo ciò che è possibile, mirando a ciò che abbiamo sempre immaginato come impossibile.

 

       

Denise Razionale

Ciao a tutti, sono di Crotone, una piccola cittadina costeggiata dal mar Ionio, nel cuore della Calabria. Mi sono laureata a Bari nel 2016 in Progettazione delle Politiche di Inclusione Sociale.
Sono una ragazza semplice, socievole e altruista, a volte anche troppo. Il perchè dell’intraprendere questa carriera penso che derivi proprio dal mio essere.

Credo fortemente nella bontà dell’uomo e nella possibilità del cambiamento o meglio, miglioramento sociale.

La mia passione più grande?

Penso sia il “mio lavoro”, l’assistente sociale. Adoro questo lavoro, ma mentirei se non dicessi che ho anche altre passioni: mi piace ascoltare la musica e guardare serie TV, ma c’è una cosa che preferisco a queste due, ed è viaggiare!

Ilenia Panza

Assistente sociale specialista, da sempre ragazza socievole e predisposta alle relazioni umane. Vivo nella mia amata Bari in uno scenario che offre tante bellezze e criticità.

Amo ed ho sempre amato prendermi cura delle persone che mi circondano e proprio per questo ho orientato i miei studi universitari verso una facoltà che potesse far emergere questa mia propensione.

Ho intrapreso nella mia cittá la carriera universitaria presso la facoltá di Scienze Politiche frequentando il corso di laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale e successivamente la specialistica in Progettazione delle Politiche di inclusione sociale. Il mio percorso universitario è terminato nel Novembre 2015 e l’anno successivo ho acquisito l’abilitazione alla professione di Assistente Sociale Specialista.

Ho scelto di diventare Assistente Sociale perché mi piacerebbe rendere capace ogni persona di sviluppare appieno le sue potenzialità, rendere migliore la propria vita e prevenire un disagio.

Katia Dimuccio

Assistente sociale specialista per scelta: una decisione maturata quasi inconsapevolmente sin da piccola.

Sono iscritta all’Ordine Regionale degli Assistenti sociali e sto completando il Master in Europrogettazione.

Sono cresciuta in un piccolo paese lucano, Pomarico. Oggi sono una ragazza curiosa in continua ricerca di novità e approfondimenti per alimentare il mio lavoro. Mi definisco una ragazza rigorosa ma sempre pronta a regalare un sorriso.

Ho scelto di diventare assistente sociale per vari eventi della mia vita che mi hanno fatta crescere più in fretta e resa sensibile. Ho sempre nutrito una passione verso il mondo sociale e per evitare che la mia predisposizione ad aiutare gli altri rimanesse solo un interesse, mi sono detta, da grande voglio fare l’assistente sociale. 

Credo fortemente nel cambiamento delle persone e nel far emergere le risorse nascoste per migliorarsi. Sono convinta che quando fai qualcosa di buono per gli Altri, non solo devi agire ma anche crederci, devi sognare e andare oltre.

Tre aggettivi che mi descrivono?
Riflessiva, ottimista e molto paziente.

Vedi gli articoli scritti da Katia Dimuccio

Michela Losignore

Assistente sociale di professione e Mediatrice dei conflitti per vocazione.
Consapevole dell’importanza del mio ruolo e lavorando con impegno e passione, ho scelto di essere una professionista 2.0.
Il brainstorming è la mia tecnica creativa per rispondere con efficacia ed efficienza a quelli che sono i bisogni e le richieste dei miei utenti.
Nel mio lavoro con e per le persone, così come nella mia allegra bottega d’arte, tendo a dare valore alle diversità riscoprendo la bellezza dell’incontro e confronto con l’Altro.
Amo il mio lavoro, la mia arte e le novità.
La curiosità mi spinge ad essere continuamente in formazione e sento che questo sia il valore aggiunto di un’autentica professionalità. Infatti, credo che sia proprio la mia curiosità a permettermi di guardare oltre.

La mia mission?
RIBELLARSI e CONDIVIDERE sono i verbi più corretti per definire quella che è la mia mission. “Ri-bellarsi” significa ritornare al bello riscoprendo il valore delle cose; ”dividere-con” significa abbandonare l’idea dell’Io e del Tu per riconoscere la preziosità del NOI.

Stefania Scagliola

Sono nata e cresciuta in un paese in provincia di Bari. A Dicembre 2016 mi sono laureata in Politiche sociali e Servizio Sociale all’Università di Cassino. Sono prossima all’abilitazione e sto completando il Master in Europrogettazione.

Sin da piccola ho avuto la propensione per le materie umanistiche e con la crescita ho maturato sempre di più la voglia di avvicinarmi al sociale.

Sono una persona solare, disponibile, sempre pronta ad ascoltare e aiutare gli altri, con un forte senso della responsabilità e del dovere; sono caratterialmente spigliata, paziente, incline a sviluppare relazioni e a mantenere sempre un approccio positivo verso gli altri.

Ho deciso di diventare Assistente Sociale perché non solo mi porta ad essere sempre in contatto con l’altro e a disposizione del sociale, ma mi permette di essere un supporto e un aiuto per chi ha bisogno e per chi vive una qualsiasi forma di disagio.