DISABILITÀ

Il termine "Sindrome di Asperger" è stato coniato dalla psichiatra inglese Lorna Wing in una rivista medica del 1981 in onore di Hans Asperger, uno psichiatra e pediatra austriaco, il cui lavoro non è mai stato riconosciuto fino agli anni novanta. I soggetti portatori della sindrome di Asperger sono caratterizzati...
Protagonista è Shaun Murphy, un giovane chirurgo affetto dalla Sindrome di autismo che comporta dei ritardi cognitivi, ma allo stesso tempo sviluppa una abilità particolare sopra la norma in uno specifico settore. Cos'è l'autismo? L'autismo è un disturbo del neurosviluppo caratterizzato dalla compromissione dell'interazione sociale e...
I disturbi dell’alimentazione possono essere definiti come persistenti disturbi del comportamento alimentare o di comportamenti finalizzati al controllo del peso, che danneggiano la salute fisica o il funzionamento psicologico. L’eccessiva importanza attribuita all’alimentazione, al peso, alle forme corporee e al...
L'indennità di accompagnamento è una misura previdenziale erogata dall'INPS a favore di coloro che sono impossibilitati a deambulare senza l’aiuto di un accompagnatore o che hanno bisogno di assistenza continua e non sono in grado di compiere gli atti della...
La sindrome di Down è un insieme di manifestazioni fenotipiche correlate alla presenza, parziale o completa, di un cromosoma 21 soprannumerario. Per questo, la sindrome di Down è nota anche con il nome di "trisomia 21".   Che cos'è la sindrome...
Come discusso nel nostro precedente articolo - I diritti del genitore: il congedo parentale - il congedo parentale è un’indennità che lo Stato riconosce e tutela affinché sia garantito il diritto del bambino ad un’adeguata assistenza, dando la possibilità ai genitori di...
La disabilità, intesa in tutte le forme, può essere definita come condizione personale di chi possiede una ridotta capacità d’interazione con l’ambiente rispetto a ciò che è considerata la normalità, è meno autonomo nello svolgere le azioni quotidiane e...