E’ risaputo che ci sono professioni nelle quali le donne sono “più portate”, mansioni per le quali le donne hanno una maggiore vocazione, altre che portano loro ad un maggiore raggiungimento di gratificazione personali, economiche e sociali, e poi ci sono quei lavori cosiddetti maschili in cui le donne si affermano anche più degli uomini.

 

Ma quali sono queste professioni?

Se da un lato, gli uomini hanno una predisposizione per lavori legati alla forza fisica e alla resistenza, dall’altro lato esistono anche delle mansioni più indicate per le donne che le portano a conseguire risultati eccellenti. Ma nel 2017 ha senso chiedersi se un lavoro è da donna o da uomo?

meeting con manager donnaI luoghi comuni sono proprio duri a morire. Eppure ci sono donne calciatrici, donne che occupano cariche politiche prestigiose, donne a capo di una azienda, donne nelle forze dell’Ordine o donne sui cantieri.

Inoltre, i dati Istat ci dicono anche che si laureano sempre più donne rispetto agli uomini, l’occupazione femminile è in aumento ma nonostante ciò gli uomini guadagnano più delle donne. E non dimentichiamo che le donne divise tra lavoro domestico ed extradomestico, lavorano molto più degli uomini.

– Potrebbe interessarti –  Padre lavoratore e madre casalinga? No, i tempi sono cambiati

L’assistenza sociale, l’insegnamento, baby sitter, badanti e tutti i lavori che hanno a che fare con attività di cura e sostegno degli altri, sono mansioni che sin dal passato sono riservate alle donne.

 

Un occhio alla classifica:

1. Insegnante/educatrice : La professione dell’insegnante è un’occupazione preferita dalle donne proprio perché l’orario di lavoro permette di conciliare lavoro e famiglia. Rientra anche l’educatrice. 

2. Professioni Sociali: Le professioni che hanno una valenza sociale come l’assistente sociale (a questo proposito ti consigliamo di leggere “3 + 1 Step per diventare Assistente Sociale”), la psicologa e la neuropsicologa.

3. Salute: Le professioni che riguardano la salute come il medico, l’infermiera, la logopedista e le professioni sanitarie in generale.

4. Estetica e Moda: Le professioni che coinvolgono l’estetica e la moda, come la parrucchiera, l’estetista, la stilista. 

5. Creatività: Le professioni tra estetica e creatività come l’arredatrice d’interni, l’architetto e la designer.

6. Professioni Scientifiche: Le professioni scientifiche nei settori della biologia, della chimica, della fisica.

7. Animali: I mestieri a contatto con gli animali come la toelettatrice, l’operatrice di pet therapy, l’addestratrice.

8. Settore Giuridico: Le mansioni in ambito giuridico come il giudice a l’avvocato che richiedono attenzione e intuito, requisiti che alle donne non mancano.

9. Amministrativo/Contabile: Le mansioni in ambito amministrativo e contabile.

10. Cucina: Le mansioni che riguardano la cucina come cuoca, cake designer e pasticcera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.